Bagnara di Romagna, Museo Pietro Mascagni

Bagnara di Romagna, Museo Pietro Mascagni

Creato nel 1975 grazie alla donazione di una ingente raccolta di cimeli relativi al Maestro.

Pietro Mascagni (Livorno 1863 – Roma 1945) ottenne un formidabile successo nel 1890 con il suo primo capolavoro, la Cavalleria rusticana. Compose la musica di quindici opere, fra qui un'operetta e quella di molti brani sia vocali sia per orchestra, oltre a canzoni, romanze e musica per solo pianoforte. La fama del Maestro sopravvive anche ai giorni nostri, tanto che l’intermezzo della Cavalleria rusticana è stato inserito da Francis Ford Coppola nella colonna sonora del terzo capitolo de Il Padrino e da Martin Scorsese in quella di Toro scatenato. Fu anche apprezzato direttore d’orchestra.

Mascagni era toscano, ma l’esistenza nel nostro territorio di un museo a lui dedicato è presto spiegata. Era di origini romagnole la cantante e corista Anna Lolli (Bagnara di Romagna 1888-1972) legata a lui da un’intensa relazione sentimentale durata quasi trentacinque anni: dal 1910, anno in cui si incontrano a Roma, fino alla morte del Maestro.

Il Museo è stato creato nel 1975 a seguito della donazione alla Parrocchia da parte di Anna Lolli di una ingente raccolta di cimeli e documenti relativi a Mascagni. Anna Lolli è stata per Mascagni musa ispiratrice e consigliera, presenza affettuosa e discreta accanto alla famiglia ufficiale.

La canonica della Chiesa Arcipretale di San Giovanni Battista e Sant’Andrea Apostolo di Bagnara di Romagna custodisce il più importante epistolario di Mascagni, consistente in circa 4.600 lettere scritte dal 1910 al 1944 durante il legame con la corista bagnarese (ordinate in 126 raccoglitori). Vi sono inoltre conservati diversi oggetti personali del compositore: numerosissime fotografie con dedica, un suo pianoforte, il calco funebre del suo volto, spartiti musicali, pubblicazioni relative al musicista e ritagli di giornali dell'epoca.

Premio «Mascagni d'Oro» (ultima domenica di ottobre). Nato nel 1981, il premio è assegnato a un cantante lirico che si è particolarmente distinto nell'ultimo anno. La premiazione avviene durante un concerto nell'Auditorium parrocchiale. Dal 2009 viene assegnato anche «Mascagni d'Oro» alla carriera.

 

Il Museo si trova presso la canonica della Chiesa Arcipretale
di San Giovanni Battista e Sant’Andrea Apostolo
di Bagnara di Romagna, in Piazza IV Novembre n.2
ed è aperto tutto l’anno su appuntamento - possibili anche visite guidate
telefonando al numero 0545/76054 (Parrocchia)

 

(Fonti: comune.bagnaradiromagna.ra.it, bagnaraturismoalcastello.it, ibcmultimedia.it/luoghi, dati.emilia-romagna.it/id/ibc, beniculturali.it)