Conselice, Lapide a Eleuterio Felice Foresti

Conselice, Lapide a Eleuterio Felice Foresti

Patriota, accademico, diplomatico italiano e primo console degli Stati Uniti a Genova

 

Indirizzo:                           Conselice, Via Garibaldi 14
Sito Collocazione:               sulla facciata del Municipio
Data collocazione:              1989
Materiali:                           lastra in marmo con iscrizioni scolpite
Resp.della conservazione:   Comune di Conselice
Stato di conservazione:       buono
 
Eleuterio Felice Foresti (Conselice 1789 - Genova 1858), pretore, car bonaro, nel 1819 venne arrestato come cospiratore; la sua condanna a morte fu commutata in venti anni di carcere duro nella fortezza della Spielberg. Una volta liberato (1835) andò esule in America, dove insegnò letteratura italiana alla University of the City of New York dal 1842, e alla Columbia University dal 1846. Tornato in Italia, nel maggio 1853 venne nominato dal Presidente degli USA Franklin Pierce, primo Console americano a Genova e in questa veste presentò a Cavour Garibaldi, con cui aveva stretto amicizia in America. Secondo qualche fonte sarebbe nato a San Biagio, frazione di Argenta.

Iscrizioni:

LA COMUNITÁ CONSELICESE
PONE
IN MEMORIA DIELEUTERIO FELICE FORESTI
PATRIOTA CONSELICESE
NEL BICENTENARIO DELLA NASCITA
1789   -   1989