Conselice, Monumento caduti per la libertà

Conselice, Monumento ai caduti per la libertà

Sacrario posto nell’area cimiteriale, dedicato ai partigiani caduti nella guerra di Liberazione.

Indirizzo:                           Conselice, Via del Cimitero n.11
Sito Collocazione:               all'interno del cimitero, percorrere il viale principale poi girare a destra
Data collocazione:              non conosciuta
Materiali:                           bronzo, laterizio, marmo, pietra
Stato di conservazione:       buono
Ente preposto
alla conservazione:             Comune di Conselice
 
 
Sacrario costituito da una struttura a semicerchio con pavimento in granito.
Al centro un monumento a forma di altare sormontato da tre croci bianche composte in modo stilizzato.
Al centro e ai lati lastre di marmo con le iscrizioni in bronzo e le fotografie in bianco e nero.
Tra i 26 partigiani qui ricordati ci sono la Medaglia d’Oro al Valor Militare Ines Bedeschi e i sovietici Diegnisov e Prestanskov,
a dimostrazione dell’importanza del ruolo delle donne nella Resistenza e dell’internazionalizzazione della lotta contro il nazifascismo.

 

Iscrizioni:

CONSELICE AI CADUTI PER LA LIBERTA’

1914-1945
INES BEDESCHI
MEDAGLIA D’ORO

1905-1944
NELLO VERONESI

1905-1945
EUGENIO PEDERZOLI

1923-1944
IVAN G. DIEGNISOV

1905-1971   GIORGIO ROCCA
1910-1964   ARMANDO NEGRINI
1921-1993   RUGGERO BORDINI
1921-1945   LEONIDA PASSERINI
1904-1945   BRUNO VERLICCHI
1925-1945   ZELINO FRASCATI
1887-1944   ARISTODEMO SANGIORGI
1922-1944   PIETRO ZOTTI
1920-1945   SECONDO GUIDI
1911-1945   ENZO OGNENA
1926-1945   FRANCESCO ALBERTI
1902-1945   GUIDO BERTAZZO
1923-1944   GHERGHI ILIC PRISTANSKOV
1921-1944   CESARE GAIBA
1922-1944   PIO FARINA
1914-1944   EGIDIO TOTTI
1913-1944   GUIDO BUSCAROLI
1891-1944   ANTONIO GARDENGHI
1925-1944   FRANCESCO ZINI
1893-1945   ANTONIO FABBRI
1925-1963   SALVO MIRRI
1895-1945   LEONE GARDI