Bagnacavallo, Villa Rasponi

Bagnacavallo, Villa Rasponi fraz.Rossetta, SP 28 n.52, dir.Fusignano-Rossetta, a destra 2 km dopo il ponte Epoca di costruzione: Seicento  /  Anno di distruzione: 1944-45 Di tutto il complesso architettonico, nulla è rimasto ad eccezione di quello che un tempo fu l'oratorio di Santa Maria Maddalena, oggi adibito ad uso abitativo.

Leggi tutto

Bagnacavallo, Villa Biondi

Bagnacavallo, Villa Biondi frazione Rossetta, SP 28 n.124, di fronte all'attuale chiesa parrocchiale Epoca di costruzione: Cinquecento-Seicento  /  Anno di distruzione: 1944-45 Col termine Villa Biondi si intende un edificio della tipologia lineare e semplice, utilizzato come convento fino al periodo napoleonico. Annesso c'era un oratorio, dedicato a San Giovanni

Leggi tutto

Bagnacavallo, Villino Mazzoni

Bagnacavallo, Villino Mazzoni frazione Rossetta, SP 28 n.28, direzione Fusignano-Rossetta, sulla destra   Epoca di costruzione: Ottocento  /  Anno di distruzione: 1944-45 Appartenente alla famiglia Utili, possidenti terrieri di origine romana, fu acquistata dai Mazzoni; successivamente passò, negli anni tenta del novecento, ai Tazzari di Fusignano. La facciata era lineare

Leggi tutto

Alboni Maria Anna Marzia

Marietta Alboni Alboni Maria Anna Marzia Città di Castello 6 marzo 1826 - Ville d'Avray 23 giugno 1894 Ritratto della cantante Foto della cantante Tomba al cimitero Père-Lachaise di Parigi Marietta Alboni non nacque a Bagnacavallo e neanche vi morì, e forse non vi capitò mai, ma le sue ascendenze

Leggi tutto
Piccinini Giuseppe

Piccinini Giuseppe

Piccinini Giuseppe detto Pacioli 21 maggio 1895 - 9 gennaio 1979 Giuseppe Piccinini, detto Pacioli, dal soprannome del padre Luigi, nacque a Bagnacavallo il 21 maggio 1895 e qui morì il 9 gennaio 1979. Il mestiere di imbianchino e decoratore lo condusse in luoghi diversi fra cui Roma e Basilea,

Leggi tutto
Ebe 1

Stignani Ebe

Ebe Stignani Napoli 11 Luglio 1903 - Imola 6 Ottobre 1974 Era nata a Napoli, morì a Imola ma riposa a Bagnacavallo; a Bagnacavallo venne nel 1935 a cantare, come attesta una lapide posta nel teatro Goldoni, con quattro recite di “Mignon”, tragedia lirica del compositore Ambroise Thomas. Ebe Stignani

Leggi tutto