Zucca (la) 1

La zucca (1)

indovinello di Luigi Caravita di Lugo (Indovinelli di tutte le fatta)

 

Grevd'a so e grevda a m'sent,
int la panza a ngn'arò piò d'zent;
purett a me, com hoia mai da fér
ch'a n'ho bus da féi scappér?

Gravida sono e gravida mi sento,
nella pancia ne avrò più di cento;
povera me, come devo mai fare
che non ho buco da farli scappare?

 

Tratto da:
Giuseppe Bellosi, "Sotto mentite spoglie. Indovinelli romagnoli inediti del XVIII e XIX secolo", Maggioli Editore, Rimini, 1988